Topping Fiming Cannabis

Ciao a tutti in questo articolo verrà data una descrizione della tecnica fiming e della tecnica topping ,  ambedue le tecniche  hanno lo scopo di promuovere  la crescita dei rami che inizialmente sono le gemme di partenza , dando alla pianta in alcuni casi un aspetto ha forma di calice.

Questa tecnica viene usata spesso in combinazione con scrog ed altre per aumentare la resa finale , il vantaggio sta nel fatto di avere molte cime tutte della stessa altezza invece di una singola cima.

Come regola generale si asporta una parte dell’apicale o l’apicale completo ora vedremo come fare.

Topping

Il topping si esegue non prima della terza settimana di vegetativa questo perché la pianta deve essere al giusto punto di maturazione, ma anche perché più si aspetta e più cime si avranno a disposizione alla fine.

Se si vuole dare la forma di un calice alla pianta e meglio non aspettare dopo la 4/5 settimana di vegetativa altrimenti le cime più basse non raggiungeranno quelle in alto ma in ogni caso si avranno sempre molte cime lunghe.

Prima di tutto bisogna allargare il secondo palco di foglie in modo da avere un facile accesso all’ultimo internodo come in foto.

20160222_20170620160222_201728

Poi si taglia completamente la cima tra il secondo e l’ultimo internodo , il taglio si può eseguire con una forbice ben affilata o con una lametta da barba .

L’importante è che il tutto si accuratamente sterilizzato con alcol o con un fiamma senza annerire l’oggetto in questione,  prima del taglio.

taglio fiming topping

 

Dopo il taglio non ci sono particolari cure da eseguire e fondamentale non bagnare con acqua o altro il punto e non manipolarlo troppo per non rischiare di contagiare con infezioni , tutto questo fin che non si forma la cicatrizzazione .

Appena eseguito il topping la pianta entrerà in un periodo di shock che durerà dai 2 hai 4 giorni.

Dopo questo periodo si potranno vedere le gemme incominciare a crescere , questo perche l’auxina (ormone della crescita) verrà ridistribuito nei rami secondari che si allungheranno e diventeranno vere e proprie cime.

Quindi se prima del’topping si hanno 5 internodi , da ogni internodo si allungheranno 2 gemme fino ad arrivare nella parte alta e quindi si avranno 10 cime.

20160220_182532

 

In questa foto si può notare come le due gemme superiori si siano allungate dopo l’esecuzione del topping formando due nuove cime nella parte alta.

20160222_201831

 

Mentre in questa foto si può notare come anche le gemme inferiori si stiano allungando creando due nuove cime , questo a susseguirsi per ogni internodo della pianta.

Fiming

La tecnica fiming si differenzia dal topping nel fatto che è meno invasiva e non recide l’apicale o cima centrale.

Infatti mentre nel topping la cima si elimina nel fiming dopo il taglio si svilupperanno varie  nuove cime e la cima originale continuerà la sua crescita abituale.

Questo succede perché danneggiando nel punto giusto la cima, l’ormone verrà ridistribuito per un lasso di tempo hai rami secondari, che avranno tutto il tempo di allungarsi e raggiungere la cima principale.

Il tutto accadrà in circa una due settimane .

Ora vediamo come fare  ,  prima di tutto come prima cosa allargare il penultimo palco di foglie

20160222_20170620160222_201728

In questo caso invece di usare una lametta e consigliabile usare delle forbici ben affilate perché bisogna essere precisi di solito quelle per unghie vanno bene,  oppure ci sono quelle apposta nei grow shop.

Quindi sterilizzare le forbici con alcol o fiamma e procedere al taglio.

taglio fiming topping

 

il taglio va eseguito su l’ultimo palco di foglie, in pratica va preso in riferimento la foglia e va eliminato il 90% del meristema purtroppo non è una scienza precisa infatti se eliminate troppo non cresceranno nuove cime e sarebbe stato come eseguire un topping .

invece se si elimina troppo poco la cima crescerà per il suo normale corso

quindi come si fa a capire se il fiming ha avuto successo ?

un segno premonitore e che basta guardare le nuove foglie della cima se per due internodi di fila ci saranno  foglie con le punte mozzate allora il fiming avrà avuto successo, oltre il fatto che naturalmente le gemme inferiori si allungheranno con il tempo.

Di solito oltre al fiming  e topping si abbinano le legature di questo ne parlerò in un altro articolo.

altre tecniche per aumentare la resa

Scrog qui

Lst (in arrivo)

Legature (in arrivo)

Cropping (in arrivo)

 

Grazie a tutti e alla prossima!

(rispondeno ad alcuni lettori) se vi sono piaciuti gli articoli ma avete trovato la pubblicita troppo ivasiva ho inopportuna ricordatevi che questo sito come tutti del resto guadagna quel poco e si mantiene attivo grazie hai click sulle pubblicita’ e quindi non possono essere eliminate al massimo diminuite

se fosse questo il caso contattatemi i consigli sono ben acetti!

Per eventuali errori o domande contattatemi!

commentate! non ce bisogno di registrazione o email se avete bisogno di aiuto ce il modulo fai una domanda.

Non mi ritengo responsabile del uso che farete di queste informazioni la mia guida e i miei articoli sono a puro scopo informativo in alcuni paesi compresa italia l’uso e la coltivazione di cannabis è illegale e punito dalla legge in via penale e amministrativa leggetevi anche la disclaimer

Anche se per mia pura convinzione un uso ricreativo santuario o medico non ha fini di spaccio è del tutto lecito e per legalizzare eccovi il link http://freeweed.it/

 

nv-author-image

samuel alamia