Vai al contenuto
breadcrumbs home » Articoli » Semi Di Cannabis Come Sceglierli

Semi Di Cannabis Come Sceglierli

in questo articolo andremo a vedere come scegliere i semi di cannabis, partiremo con un pò di infarinatura generale sulla storia naturale e non naturale dei semi.

Cannabis la sua evoluzione

la cannabis è una pianta che si riproduce tramite seme, il fiore maschile si occupa di inseminare quello femminile e da questo processo naturale che si formano i semi.

la cannabis ha milioni di anni , è una pianta che si è formata come tante altre piante ed evoluta in base all’ambiente circostante.

Teoricamente durante il periodo della Pangea del mondo esisteva una sola varietà, che poi durante il corso del tempo e quindi con la separazione dei continenti si è evoluta

oggi abbiamo quindi tre varietà originali sativa indica e ruderalis in questo articolo potete leggere più informazioni.

La storia dei semi di cannabis

i primi semi di cannabis utilizzati da coltivatori erano semi autoctoni che provenivano dai continenti in cui si erano evoluti.

il seme autoctono è quindi un seme naturale maschio e femmina che possiede le caratteristiche per poter sopravvivere in un determinato ambiente.

nei semi autoctoni non ci sono piante uguali, il seme possiede migliaia di genetiche che posso essere selezionate a piacere.

inizialmente quindi i semi che venivano usati erano regolari e producevano cannabis con semi, per via del impollinazione.

con il passare del tempo e partendo nei primi anni 70 80 i coltivatori si sono evoluti iniziando a ibridare le piante.

la ibridazione a consentito di avere semi femminizzati e vari tipi di incroci che oggi vengono venduti dalle banche dei semi.

Semi di cannabis e varietà

La verietà che sono state create nel tempo e vengono vendute quindi sono per la maggioranza ibride selezioni.

selezioni fatte dall’uomo per ricercare determinate caratteristiche della pianta come; un sapore, un odore o una particolare dote di resistenza hai parassiti.

è chiaro che le piante sono state selezionate per ricercare il massimo THC disponibile, ma ultimamente vengono ricercate nuovi principi attivi come; CBD , CBN o CBG.

in fenotipi ibridi si dividono in queste categorie

  • Regolari
  • Femminizzati
  • Versioni veloci
  • Autofiorenti

i Semi di Cannabis Regolari

i semi di cannabis regolari sono semi per lo più ibridi che contengono al loro interno maschi e femmine.

questo tipo di semi viene usato solamente da coltivatori professionisti per le selezioni di madri oppure per incroci.

alcuni coltivatori vecchio stile li usano perché sanno che il vigore di questi semi e migliore di quelli femminizzati.

ma in ogni caso sarà necessario eliminare i maschi se si vuole ottenere del fiore senza i semi.

i Semi di Cannabis Femminizzati

i semi di cannabis femminizzati sono semi che possiedono solo il genere femminile.

Questo tipo di semi puo essere coltivato senza eliminare i maschi e quindi è adatto alla coltivazione da fiore.

di solito questo tipo di seme non contiene moltissimi fenotipi, al massimo due o tre se il seme e correttamente stabilizzato.

in questo senso avremo piante con una determinata forma , un determinato sapore e principio attivo.

questo tipo di semi segue un ciclo di luce di 18 ore indoor per i primi due mesi , per poi passare ad un ciclo di luce di 12 per altri tre mesi.

outdoor si pianta da marzo per finire in settembre ma dipende anche dalla latitudine del vostro stato.

i Semi di Cannabis in Versione Veloce

questo tipo di semi di cannabis sono una delle ultime trovate dalle banche dei semi.

questo tipo di pianta segue il naturale ciclo di luce della pianta, ma quando entra in fioritura perché le ore di luce si abbassano impiega meno tempo per concludere il suo ciclo.

il ciclo outdoor di queste piante termina in circa 4 mesi e mezzo, e fornisce buone piante che pero non saranno mai grandi quanto le femminizzate o le regolari.

si possono coltivare anche indoor con lo stesso metodo delle femminizzate.

i Semi di Cannabis Autofiorenti

questo tipo di semi di cannabis è chiamato in questo modo perché non segue il naturale ciclo di luce per fiorire.

questo seme ha un timer interno che porta questa pianta ad avere un ciclo completo in 3 mesi circa.

la pianta puo essere coltivata sia indoor che outdoor, più ore di luce prende e più abbondante sarà il prodotto.

chiaramente non puo essere paragonata a piante come quelle in precedenza questo perché la sua produzione è molto ridotta come la sua altezza.

in ogni caso molti coltivatori la usano perché occupa poco spazio e si abbina bene a piccole Growbox.

Sativa Indica o Ruderalis

nel web esistono una grande varietà di sementi , e fra le varietà di cui abbiamo parlato prima possiamo dividere i semi in altre due varietà.

i semi di cannabis indica sono semi che in origine avevano più THC e meno CBD inoltre le piante indica avranno una forma più bassa e affusolata, il che e un ottima cosa per coltivazioni indoor.

i semi di cannabis sativa invece sono semi che in origine avevano più CBD e meno THC , questo tipo di piante è più lungo e affusolato raggiunge notevoli altezze.

quando scegliete il seme fate attenzione alla sua percentuale, essendo ibridi avranno una percentuale di indica e una percentuale di sativa e vedrete che avrete le piante desiderate.

Rapporti di Principi Attivi

i linea generale un pianta indica dovrebbe avere più THC mentre una pianta sativa dovrebbe avere più CBD.


Con gli ibridi questo concetto non vale perché sono state selezionate le piante con i principi attivi ritenuti utili per il coltivatore.


per questo motivo esisto tre tipi di semi commerciali.

  • Semi THC
  • Semi CBD
  • Semi rapporto 1-1

i semi al THC sono semi con un rapporto 20 a 1 di THC – CBD e Contengo di solito il 20% di THC e 1% di CBD

i semi al CBD sono semi con un rapporto di 20 a 1 di CBD – THC e contengono di solito il 10-15 % di CBD e il 0,5 di THC

i semi rapporto 1-1 sono semi chiamati curativi che possiedono un rapporto di CBD – THC Pari , questo tipo di seme ha notevoli proprietà terapeutiche.

ora che sapete tutto su i semi penso che sarà più facile per voi scegliere quello più adatto.

al prossimo articolo

Ringraziamenti Dove Trovarci

Grazie A Tutti I Lettori E Growers Che Ci Seguono, Se Avete Dubbi O Consigli Scriveteci Sulla Nostra Pagina Facebook ! !
Potete Trovarci Anche Tramite Instagram Dove Postiamo Periodicamente Foto Delle Nostre Coltivazioni
Se Invece Volete Ricevere Tutti Gli Articoli Recenti Vi Basterà Seguirci Su Twitter Facebook Oppure Iscrivervi Alla Newsletter .

! ! ! S T A Y H I G H ! ! !

Non Ci Riteniamo Responsabili Dell’uso Che Farete Di Queste Informazioni I Nostri Articoli Hanno Puro Scopo Informativo, In Italia La Coltivazione Di Cannabis A Basso Tenore Di Thc E Normata Dalla Legge 242 2016 Piu Informazioni Riguardanti La Coltivazione Potete Ricavarle Dalla Nuova Disclaimer

Se Siete Interessati A Normare La Cannabis Ad Alto Tenore Di Thc Qui Trovate Il Gruppo Dedicato













Bobmarij

Bobmarij

Bobmarij. Attivista Pro Legalizzazione dal 2014 , Distribuisce Informazioni e Cannabis in Tutto il Globo.

Lascia un commento

HouseofCannabis