Olio Di CBD Per Alleviare Patologie Comuni

olio di cbd

L’olio di CBD e un estratto di olio che viene ricavato da una particolare pianta di canapa senza thc, o comunemente un pianta di cannabis con avente un rapporto di cbd più alto del thc solitamente in rapporto 14 a 1.

Questo particolare componente non e presente nelle comuni piante ricreative ma soltanto nelle piante ad uso industriale attualmente coltivate con regolare permesso statale.

Questo particolare olio viene estratto solitamente da fiori o materiale canaposo, per questo presenta solitamente bassi livelli di thc solitamente sotto lo 0,5%.

l’estrazione e la parte iniziale del procedimento di creazione , viene presa una quantità significativa di fiore per poi essere estratta con metodi farmaceutici.

l’estrazione principale andrebbe fatta con alcool alimentare non dannoso per la salute umana, questo sistema di estrazione consente di estrarre tutti i composti attivi curativi della pianta, un olio estratto di questo genere si chiama full spectrum.

E molto importante assicurarsi che l’olio estratto sia full spectrum questo perche l’olio di cbd full spectrum ha un potere curativo piu alto.

Se avete provato quindi un olio NON full spectrum e cioe ha spettro non completo con scarsi risultati il nostro consiglio e quello di ricercarne uno diverso.

Non mi soffermerò su gli altri metodi con i quali e possibile avere olio non full spectrum ma sicuramente questo tipo di olio e meno ricco meno curativo e meno costoso.

Olio di CBD e Trattamenti di Patologie Lievi

Tra le patologie lievi che l’olio di CBD full spectrum può alleviare troviamo ; Ansia , Insonnia , Depressione

Tutti e tre i tipi di patologie sono malesseri dovuti a vari fattori della vita quotidiana e bene tener presente che l’olio può solo alleviare anche se in alcuni casi molto la patologia , ma non potrà mai eliminarla se non vengono eliminate le cause.

Per questo e sempre un bene rivolgersi ad uno specialista e farsi aiutare se le cose non migliorano dopo lungo tempo.

l’olio di CBD full spectrum può comunque aiutarci ad alleviare di molto queste patologie, sostanzialmente l’olio andrebbe usato nel periodo della giornata in cui la patologia ha il suo picco.

Per esempio se soffriamo di insonnia andrà preso prima di dormire, mentre se soffriamo di ansia e depressione andrà preso durante l’arco della giornata partendo dalla mattina o magari da dopo pranzo.

Molto spesso chi soffre di ansia soffre anche d’insonnia e non dorme bene, per questo magari prima di iniziare a prenderlo per stati di ansia durante la giornata , si può provare a prenderlo prima di dormire e farsi una bella dormita.

Se questo non funziona allora si può passare a prenderlo durante la giornata partendo magari dalla colazione e passando alla sera prima di andare a letto.

Che Effetto ha il CBD Sul Nostro Corpo

Il CBD lo ricordiamo non e una sostanza drogante o meglio non inserita nella tabella delle sostanze droganti, questo perché non ha effetti simili alle droghe , non crea dipendenza e non crea stati psicofisici alterati se non di lieve entità.

Ma nella realtà dei fatti il CBD e un regolatore dello stato psicologico personale Perché?

Non tutti sanno che la cannabis e stata utilizzata per millenni dall’essere umano, la cannabis che si e utilizzata nel corso del tempo conteneva diversi componenti attivi quali anche il CBD.

Il nostro cervello questo detto da medici, ha dei recettori chiamati sistema endocannabinoide i quali sono preposti a certe regolazioni neurologiche del nostro cervello.

il CBD sostanzialmente regola e stimola questi sensori posizionati nella nostra mente, questo equilibrio aiuta il nostro corpo in tutti quei processi complessi che noi non vediamo, ma che esistono dentro di noi.

Gli effetti riscontrabili durante l’uso sono sonnolenza lieve o meglio chiamarla calma che aiuta veramente durante la giornata, mentre se si utilizza prima di andare a dormire l’effetto sara un sonno più profondo.

E possibile sentirsi leggermente storditi la prima volta che si utilizza questo composto questo perché il corpo deve abituarsi, e quindi bene non assumerlo durante la guida almeno le prime volte.

Mentre sicuramente la mattina ci si potrebbe sentire più pesanti del solito questo e normale considerato che si riesce a dormire profondamente per tutte le ore che si rimane sul letto.

Effetti Indesiderati e Precauzioni

Allo stato attuale delle cose il CBD non ha studi clinici che dimostrino effetti indesiderati, non per questo bisogna farne uso come se fosse acqua potabile.

Il CBD è una sostanza regolatrice del nostro sistema endocannabinoide e andrebbe usata con parsimonia in stati di non patologia, mentre se si ha una patologia sicuramente sara meglio utilizzarlo ma senza esagerare.

Le precauzioni che bisogna prendere quando si vuole utilizzare questo tipo di sostanza sono quelle di ogni sostanza in primo luogo bisogna testare di non essere allergici al composto.

Quindi partire assumendo una sola goccia di olio al giorno se non si riscontrano cambiamenti o sfoghi dovuti ad allergia si puà procedere con l’assunzione.

E sconsigliato in tutti i casi guidare per almeno due ore dopo aver preso l’olio di CBD perché potrebbe portare a stati di sonnolenza o di distrazione.

In ogni caso e sempre bene consultare il proprio medico di base prima d’iniziare una terapia di questo tipo, magari annunciandogli le vostre intenzioni perché si documenti.

Modalità di Utilizzo

Esistono diversi formati sostanzialmente quello che va ad incidere sulla terapia di questo tipo è la percentuale di CBD presente nell’estratto.

I formati Più comuni sono quelli con il 3% 5 % 10% 15 % 20 % e 25 % il settore produttivo è molto variegato per questo attualmente non ci sono molti standard.

Sicuramente bisogna considerare che la percentuale incide sull’effetto che questo avrà sul nostro corpo per questo se non abbiamo un malessere troppo grande si può partire da percentuali basse come il 3%.

Se notiamo che questa percentuale non ha effetto sul nostro corpo possiamo spostarci fino a quando non si allevia il malessere, non bisogna aspettarsi pero di guarire completamente.

Per questo motivo non bisogna spostarsi troppo in alto con le percentuali repentinamente aspettandosi qualcosa che non avverrà, inoltre se vi si abitua ha percentuali alte di prodotto , quelle basse non avrebbero più effetto.

L’utilizzo e per via sublinguale questo metodo consente di assorbire rapidamente le sostanze contenute nell’olio, Sostanzialmente andremo a usare la quantità prescritta dal medico o indicata nel etichetta del prodotto.

In questo modo l’assorbimento sara rapido unico inconveniente il sapore e molto amaro e non e per niente buono ma secondo me e il miglior metodo di utilizzo curativo.

In questo articolo potete vedere come mare l’olio di cbd estrandolo direttamente con l’estrattore BHO

Grazie A Tutti I Lettori E Growers Che Ci Seguono, Se Avete Dubbi O Consigli Scriveteci Sulla Nostra Pagina Facebook ! !
Potete Trovarci Anche Tramite Instagram Dove Postiamo Periodicamente Foto Delle Nostre Coltivazioni
Se Invece Volete Ricevere Tutti Gli Articoli Recenti Vi Basterà Seguirci Su Twitter Facebook Oppure Iscrivervi Alla Newsletter .

! ! ! S T A Y H I G H ! ! !

Non Ci Riteniamo Responsabili Dell’uso Che Farete Di Queste Informazioni I Nostri Articoli Hanno Puro Scopo Informativo, In Italia La Coltivazione Di Cannabis A Basso Tenore Di Thc E Normata Dalla Legge 242 2016 Piu Informazioni Riguardanti La Coltivazione Potete Ricavarle Dalla Nuova Disclaimer

Se Siete Interessati A Normare La Cannabis Ad Alto Tenore Di Thc Qui Trovate Il Gruppo Dedicato

nv-author-image

samuel alamia

Rispondi