Growbox Fai da Te 145×145 Alta 2M

Ciao a tutti in questo articolo vedremo come costruire una growbox fai da te di 145×145 alta 2 metri che puo ositare trancuillamente 9 piantine.

 

(Questa guida contiene nozioni pericolose non ci assumiamo nessuna responsabilità per danni o incidenti provenienti dalla lettura di questa guida, leggendo questa articolo vi assumete la piena responsabilità delle vostre azioni, tutte le pratiche descritte devono essere eseguite con la massima attenzione e con l’ausilio di un Falegname, l’atrezzatura utilizzata in questo articolo deve essere utilizzata con cautela)

Consiglio tecnico se non avete mai utilizzato un seghetto alternativo fate sempre attenzione al parte sottostante dove eseguite il taglio solitamente e in questo modo che si fanno danni…una particolare attenzione anche a come tenete il ezzo

 

Attrezzatura Necessaria

Per fare questo lavoretto servono un paio di attrezzi sicuramente un cacciavite a taglio e uno a croce per le viti altra cosa necessaria per tagliare il legno è il seghetto alternativo bastano questi tre attrezzi per costruire la box .

Pero se vogliamo anche fare un foro di entrata aria e uscita sara necessaria una tazza della giusta misura da legno e un trapano.

Materiale Necessario

Il materiale utilizzato per questa box totalmente di recupero era tutta roba da buttare e un po di viti.

Quindi servono 8 assi di legno da 1,45 metri l’una spesse 2 cm 4 da 2 metri per l’altezza e un paio di assi di riserva per altri pezzettini vari.

Queste assi andranno usate per costruire la struttura portante un cubo in pratica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Oltre alle assi servono altre assi da parete quelle ha incastro per costruire le pareti, di queste assi ne servono in tutto 24 metri quadrati.

Le assi devono essere di una lunghezza di 145 per i lati e poi servono due metri cubi circa di assi da due metri per comodita e meglio trovarle della lungheza giosta altrimenti si va di seghetto alternativo.

Per portarle a misura è meglio trovarle tutte di due metri, se non si trovano! di 150 oppure 145 cm

Per risparmiare se si comprano e necessario prenderle con uno spessore di 0.7 cm neanche un centimetro quindi le piu sottili possibili , altrimenti si va di 1 cm e passa di spessore e diventano piu resistenti.

 

Oltre le assi serviranno una 40 di viti da legno non troppo spesse con lunghezza di 5cm circa .

Altre venti di 10 cm di lunghezza

e un bel po di viti corte per attaccare le assi da parete, all incirca ci vogliono due viti per asse da parete quindi dipende dalla largezza della assi..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Costruire la Struttura Della Growbox Fai Da Te

La prima cosa da fare e costruire due quadrati con le 8 assi di legno da 145cm di lunghezza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per farlo basta mettere due viti per ogni angolo del quadrato stesso come in foto le viti devono avere una buona lunghezza almeno 5 cm

fatto questo per ogni angolo dei due quadrati li possiamo mettere in piedi a una distanza di 2 mt l’uno dal altro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questo punto basta usare altre viti piu corte per unire i due quadrati con le altre quattro assi e crreare un cubo di 145x145x200

Le assi vanno attaccate dalla parte interna dei quadrati in questo modo nella parte esterna rimane un gradino in cui e possibile mettere uno strato di polistirolo esterno di 1cm per insonorizare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

dopo Aver finito il cubo e nesseraio mettere altre due assi per la lunga sul tetto in questo modo sara possibile attaccare lampade e quant’altro

Attaccare le Pareti Della Growbox Fai Da Te

La prima cosa da fare è prendere le assi a incastro in questo caso avevamo solo assi corte per questo sono state tagliate ha misura poi sono state incastrate tutte partendo dal fondo del cubo..

 

 

 

 

 

 


 

Quando e stata posizionata la prima e poi inchiodata con dei chiodini oppure con le viti si passa alla seconda e cosi via fino a completare la partete

Per fare tutto questo lavoretto è meglio usare le viti corte sarà piu stabile altrimenti se si a fretta si va di chiodi ma con il temo le pareti otrebbero ballare un po.

Un metodo veloce er avvitare tutte queste viti è comprarsi un inserto da trapano a croce o taglio montarlo nel trapano e usare quello per avitare le vti velocemente..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Successivamente e stata girata la box (meglio essere in due per farlo Pesa!) e sono state completate le pareti esterne (piano piano). qui sotto le foto

 

Nell’ultima parete e stato lasciato una spazio per la porta con misura di un metro per due di altezza

Rinforzi Per Angoli

Per rinforzare la struttura è necesario mettere degli angolari in tutti gli angoli altrimenti la struttura balla un po.

E possibile farlo con degli angolari di ferro altrimenti basta tagliare un po di legno con angolo di 90 Gradi e poi avitarlo con viti molto lunghe.

Qui sotto potete vedere tutti gli step per gli angolari

La Porta Della Growbox Fai Da Te

Per fare la porta sono state prese delle assi quelle ha incastro sono state messe in fila per formare un rettangolo di 2×1 e poi sono state unite nei lati.

 


Nella parte interna sono state messe delle assi trasversali in questo modo la porta non si piega e importante collegare tutte le assi a quelle trasversali per renderrla piu stabile.

La cerniera per la porta è una cerniera che potete trovare in ferramenta oppure grandi magazzini oppure veccchi armadi andranno bene cmq altri tipi di cerniere simili.
Qui sotto la porta finita dalla parte esterna

Insonorizzazione Esterna  Con Polistirolo

Come dicevo prima e possibile aggiungere uno strato di polistirolo magari ignifugo all’esterno in questo modo il rumore che tende a uscire da aspiratori ecc viene smorzato.

 

 

 

Qui sotto la grox box finita dal lato della porta, l’unica cosa che manca è la chiusrua basta andare in ferramenta e cercarle per cancellini e roba di questo genere.

Dopo aver colmpetato pareti ecc è necessario creare due fori di almeno 150 mm di diametro per l’aspirazione uno in basso e uno in alto.

Questo puo essere fatto con delle tazze da trapano molto costose oppure semplicemente con il seghetto alternativo .

Per creare i fori con il seghetto alternativo bisogna creare prima il contorno con il pennarello, poi sulla linea del pennarello forare con il trapano e una punta da legno piu larga della lama del seghetto.

Alla fine si mette la lama del seghetto nel foro e si taglia segue la linea del pennarello il risultato non sara perfetto ma funziona.

L’utlima cosa a cui bisogna pensare è la riflessione come ben sappiamo il legno non riflette la luce al meglio ma il roblema si puo risolvere con un banale telo bianco da riflessione…

Il telo di cui parlo e questo costa veramente poco in piu da una parte e bianco mentre dall’altra e nero e non fa assare la luce all’esterno quindi basterà tapezzare tutta la box e la porta internamente per mantenere la giusta riflessione e non fare fuoriuscire la luce.

E qui finisce la guida sulla growbox fai da te purtroppo non abbiamo fatto foto alla growbox comletata era molto comoda anche se per costruirla ci sono volute circa 16 ore di lavoro in due..

La soluzione growbox fai da te chiaramente è comoda perchè possiamo personalizzarla con misure se abbiamo tutto il materiale a disposizione è anche conveniente.

Pero se non avete tempo e non avete il materiale necessario di recupero e piu comodo e anche meno dispendioso comprare una grow box in tela comoda abbastanza resistente e pronta all uso tipo QUESTE.

nv-author-image

samuel alamia

Rispondi