Germinazione Cannabis Idroponica Aeroponica

Germinazione Cannabis Idroponica Aeroponica

Per far germinare un seme di cannabis ci sono molti modi e molti usi ma per questo tipo di coltivazioni ci sono particolarità  da seguire.

  • Cubetti adatti al idroponica aeroponica
  • Cubetti adatti al impianto di coltivazione
  • Ph
  • Ec
  • Come germinare il seme

Cubetti adatti all’idroponica aeroponica

I cubetti più adatti per idroponica aeroponica sono sicuramente quelli di lana di roccia.

germinazione cannabis idroponica 2

Questi cubetti sono particolarmente adatti perché sono difficilmente attaccabili da muffe hanno un ph neutro e quindi che non cambia nel tempo,  hanno un buon assorbimento di acqua combinato con una buona ossigenazione.

Queste caratteristiche saranno molto utili quando si germinerà il seme dentro il cubetto accogliendolo in un habitat ideale che aiuterà nella formazione delle radici e nel giusto apporto di acqua.

I cubetti di lana di roccia per poter essere usati nel migliore dei modi vanno messi ammollo in acqua a ph 5.6 per 24 ore ed ec massimo 700 us subito dopo vanno scossi leggermente per eliminare l’acqua in eccesso e possono essere utilizzati.

Cubetti adatti all’impianto di coltivazione

Ci sono tantissimi tipi di impianti tra gli idro e gli aero i cubetti di lana di roccia sono adatti per tutti perché possono essere tagliati con un cutter per dargli la forma desiderata e quindi avere un alloggio preciso,  cosa che non può essere fatta precisamente con gli altri come i root ecc.

Per tagliarli si prendono fuori dal bagno e dopo essere stati scolati si tagliano con il cutter bisogna essere delicati altrimenti si danneggiano e diventano troppo o troppo poco densi.

Ph per germinazione idroponica aeroponica

Il Ph in questa fase non influisce molto ma appena spunteranno fuori le radici avranno bisogno di un Ph ideale.

I cubetti dopo il bagno con acqua ha Ph 5.6 vanno sempre irrigati con una siringa contente acqua ha Ph 5.8 questo valore e il valore che si dovrà usare per tutta la coltivazione.

Se non sai cosa è il ph in un articolo lo spiego e spiego anche  come regolarlo ed a cosa serve link

Ec per germinazione idroponica aeroponica

In questo articolo spiego l’ec link

L’Ec come il Ph in questa fase non influisce ma come prima per quando spunteranno le radici ci deve essere un giusto apporto di nutrimenti che può essere monitorato con l’Ec.

il giusto Ec e da 300 us ha 700 us quindi niente nutrimenti solo acqua, il massimo che si può dare sono i nutrimenti per germinazione e ne vanno dati pochissimi in ogni caso.

Come germinare il seme

Qualsiasi sia il seme da germinare le operazioni da compiere sono sempre le stesse.

Preparazione della serra di germinazione

Il top per una germinazione ottimale sono le serre di germinazione

germinazione cannabis idroponica 3

Con queste serre si mantiene un habitat umido ideale , se germinate d’inverno e la temperatura dell’ambiente e sotto i 20 gradi si usa posizionare un tappetino riscaldante sotto la serra, il tappetino va collegato ad un timer in modo che la temperatura sia costante.

Successivamente tramite alcune prove impostare il timer in modo che nella serra ci sia la temperatura ideale , l’importante e che i cubetti non si asciughino troppo velocemente.

Quindi nella fase di test del tappetino o del cavo riscaldante dopo aver controllato che la temperatura sia ideale per almeno 24 ore, posizionare un cubetto bagnato e scolato senza seme nella serra.

Poi verificare che non si asciughi nel giro di 8 ore questo serve per mantenere la giusta umidità del cubetto altrimenti il seme non germina.

Se il cubetto si asciuga troppo basta calare con le accensioni del tappetino o cavo riscaldante.

Come inserire il seme

germinazione cannabis idroponica 4

Individuare la punta del seme questa andrà verso il basso infatti da li spunterà la radice,  probabilmente avete letto su altri forum e blog che la punta va verso l’alto alcune volte anche in immagini, bee se li mettete con la punta verso l’alto muoino oppure si incastrano le foglie e non germinano del tutto questo e valido per i cubetti di lana di roccia che sono molto densi.

Quindi prendere il cubetto lavato e scolato praticare un foro profondo 2 cm con qualcosa di molto sottile poi inserire il seme con la punta verso il basso non bisogna coprire il foro che si è praticato altrimenti il seme non fuoriesce successivamente.

I cubetti di lana di roccia vanno posizionati in un ambiente umido ed ha temperatura di 20/24 gradi massimo.

Oltre questo i cubetti devo stare sempre al buio l’ambiente ideale sono gli armadi che hanno una temperatura costante

Quindi prendere i cubetti e dopo aver piantato il seme posizionarli nella serra, la serra va poi posizionata in un armadio.

Mantenimento della serra

germinazione cannabis idroponica 4

Per una germinazione ottimale i cubetti devono essere sempre umidi e tiepidi se i cubetti sono congelati o bollenti il seme muore, se i cubetti sono asciutti il seme non germina.

Il seme può germinare nel giro di un giorno oppure in due settimane questo dipende dal età del seme stesso.

Per mantenere il cubetto umido basta bagnarlo con una siringa con acqua preparata in precedenza ha ph 5.8 ed ec ha max 700 us , se si bagnano con acqua e basta non cambia molto il seme germina lo stesso, ma la radicazione sarà più veloce con la tecnica consigliata.

Controllare i cubetti due volte al giorno ed aggiungere acqua ogni volta che  incominciano ad essere asciutti in questo modo si aprirà anche la serra e si cambierà un po aria.

Con il passare del tempo il seme si aprirà e spunterà la radice che si espanderà nel cubetto, successivamente lo stelo si allungherà fin quando dal cubetto spunteranno le prime due foglioline dette cotiledone.

Con questa tecnica la germinazione e sicura al 90 % ed e la migliore pero può capitare che qualche seme non germini questo perché incastrato nel cubetto stesso.

Se la maggior parte dei semi e germinata ed uno o due no!! ci può essere stato qualche errore che capita le prime volte!!

Per risolvere prendere un cutter e tagliare a meta il cubetto di lana di roccia facendo attenzione a non toccare il seme o le eventuali radici fuoriuscite e controllare che il seme non sia al contrario oppure con le foglie incastrate da qualche parte poi richiudere con un po di carta stagnola.

Appena le foglie cotiledone fuoriescono dal cubetto e diventano verdi le piantine sono pronte per essere sistemate nell’impianto idroponico aeroponico.

Non bisogna aspettare che i gambi si allunghino altrimenti si afflosceranno appena sistemati sotto le lampade.

Ultimo consiglio abbiate pazienza keep calm and smoke .

 

Grazie a tutti e alla prossima!

se te piaciuto l’articolo metti un mi piace sulla pagina Facebook a te non costa nulla ma per noi è molto!!

Per eventuali errori o domande contattateci!

commentate! non ce bisogno di registrazione o email se avete bisogno di aiuto ce il modulo fai una domanda.

Non mi ritengo responsabile dell’uso che farete di queste informazioni la mia guida e i miei articoli hanno puro scopo informativo in alcuni paesi compresa italia l’uso e la coltivazione di cannabis è illegale e punito dalla legge in via penale e amministrativa leggetevi anche la disclaimer.

Anche se per mia pura convinzione un uso ricreativo santuario o medico non ha fini di spaccio è del tutto lecito e per legalizzare eccovi il link http://freeweed.it/

 

 

 

 

nv-author-image

samuel alamia