Fertilizzanti Cannabis Idroponica

FERTILIZZANTI CANNABIS IDROPONICA

I fertilizzanti per cannabis idroponica ormai hanno passato la fase di test da molti anni , varie case produttrici di fertilizzanti sono passate dai fertilizzanti per coltivazioni normali, ha fertilizzanti per cannabis.

Il motivo è che la cannabis sopratutto quella idroponica ha un grosso commercio di fertilizzanti e se ne usano molti di più di una coltivazione di insalata idroponica per dire.

Sotto un elenco delle varie marche, non è completo ma lo sarà abbastanza presto.

MARCHE PRODOTTI

  1. atami
  2. cellmax
  3. aptus
  4. biobizz
  5. canna
  6. ghe
  7. gold label
  8. plagron
  9. advanced idroponics
  10. advanced nutrient
  11. bionova
  12. growth tecnology
  13. bio magno
  14. antica officina botanica

Senza andare troppo nel dettaglio nelle marche vi dirò le principali metodologie di fertilizzante e la fase in Cui vanno impiegate.

TIPOLOGIE DI FERTILIZZANTE

 

  1. Fertilizzante miscelabile tre componenti base  questo tipo di fertilizzante e composto da tre componenti base micro grow bloom sono fertilizzanti adatti si a per fioritura che per vegetativa , il dosaggio dei tre componenti varia in base allo stato della pianta (vegetativa/fioritura) ed è fornito dal produttore.
  2. Fertilizzante base crescita  ce ne sono vari tipi da quelli a due componenti a quelli a singolo componente ci sono quelli con il ph autoregolante e quelli senza, ci sono organici e non  ,  danno il nutrimento necessario alla prima fase di crescita della pianta vanno dati dal inizio fino alla 3°  settimana di vita poi sostituiti da quelli di fioritura quando si passa in fioritura.
  3. Fertilizzante  crescita radicale  aumentano notevolmente la crescita delle radici vanno dati nelle prime due settimane di vita e non oltre altrimenti si provoca l asfissia per l intasamento delle radici
  4. Fertilizzante meno periodo di transizione le piante quando passano dalla crescita alla fioritura hanno un periodo di transizione prima di far spuntare i fiori con questo si riduce e si passa subito in fioritura e molto utile perché aumenta notevolmente la quantità di produzione  va dato al inizio fioritura dalla 3° settimane  per due settimane
  5. Fertilizzante fioritura base ce ne sono di vari tipi come quelli della crescita questi vanno dati quando  si passa in fioritura 3° settimana con le lampade fino quasi alla fine del uso  dei fertilizzanti 8°settimana
  6.  Fertilizzante a base di enzimi gli enzimi son molecole che facilitano l assorbimento dei nutrimenti e quindi aiutano la pianta a crescere più velocemente  e più robusta vanno dati dal inizio fioritura  3° settimana fino quasi  alla fine dei fertilizzanti 8° settimana
  7. Fertilizzante supplementari di fioritura  nella 4° settimana della  fioritura le piante necessitano di più nutrimenti questi nutrimenti danno potassio e fosforo in aggiunta insieme ad altri composti vanno dati  dalla 4° fino alla 8° dei fertilizzanti
  8.  Fertilizzante supplementare fioritura 2 questi nutrimenti aumentano notevolmente la fioritura ed il gusto vanno dati  dal 8° fino alla fine ( e sono i piu costosi)
  9. Fertilizzante lavaggio finale servono per eliminare i residui dei fertilizzanti nelle piante va dato l 9° settimana aiuta dare anche degli enzimi insieme a questi per eliminare i nitrati residui

Ce da dire che non tutte le marche hanno tutte le tipologie di fertilizzanti quella del lavaggio per esempio e solo di una marca ha meno di nuovi prodotti nei prossimi mesi , alcuni hanno pure delle tipologie in più  fate un giro qui tra i fertilizzanti e troverete quello che vi serve

Alcuni dei fertilizzanti descritti sono obbligatori e sono la base di crescita della pianta come quello di crescita e fioritura gli altri no,  però sappiate che il risultato varia in base a quello che date di base si danno tutti per avere il massimo del raccolto che può arrivare fino  ha 1g x watt di luce o superiore in alcuni casi!

Per eventuali errori o domande contattatemi o commentate sono sempre a disposizione
non mi ritengo responsabile dell’uso che farete di queste informazioni la mia guida e i miei articoli sono a puro scopo informativo in alcuni paesi compresa italia l uso e la coltivazione di cannabis e illegale e punito dalla legge in via penale e amministrativa leggetevi anche la disclaimer

anche se per mia pura convinzione un uso ricreativo santuario o medico non a fini di spaccio e del tutto lecito e per legalizzare eccovi il link http://freeweed.it/

nv-author-image

samuel alamia

Rispondi