home » Blog » Cos’é il CBD Usi Effetti

Cos’é il CBD Usi Effetti

  • 6 min read
cbd

il CBD comunemente cannabidiolo e un componente estratto dalla pianta della cannabis sativa che non ha effetti psicotropi.

la sua estrazione di sintesi e stata scoperta nel anno 1942 dal chimico statunitense rogers adams.

il cBD ha note proprietà curative, anticonvulsivanti, antidistonici, antiossidantiantinfiammatori, favorisce il sonno ed è distensivo contro ansia e panico. 

Il CBD potenzia l’efficacia analgesica del THC prolungandone la durata , ma ne allevia gli effetti su frequenza cardiaca respirazione e cordinazione motorea.

Tutti questi motivi rendono il CBD un ottima molecola dal punto di vista terapeutico e per questo motivi attualmente c’è un forte interesse.

Il CBD e La Cannabis legale

Il CBD come detto proviene dalla pianta di cannabis, questo è contenuto in un particolare tipo di cannabis chiamata cannabis sativa.l o comunemente canapa.

la cannabis sativa a differenza della indica contiene alte dosi di CBD e bassissime dosi di THC.

La legge 242 in questo senso è andata normare l’intero settore di produzione della cannabis sativa, in questo modo e stato possibile avere una grande quantità di prodotto per estrarre CBD legalmente

per questo motivo l’assunzione di CBD e sempre concomitante con l’assunzione di una piccola dose di THC.

esistono pero piccole eccezioni per i prodotti che vengono ottenuti tramite sintesi di laboratorio, lavorazione in cui si separa il CBD dal resto dell’estrazione.

la forma ottenuta in olio o solitamente cristalli poi viene venduta in forma pura o in versione disciolta dentro olio di canapa.

per questo motivo e possibile trovare solo due tre preparati chimici senza THC appunto; olio e cristalli.

per gli oli se non si vuole assumere THC e importante non acquistare olio a spettro completo, mentre i cristalli sono sempre in assenza di THC.

Sinergia Tra CBD e THC

il CBD e un antagonista del THC questo vuole dire che se si assume una qualsiasi preparazione contenente entrambe le molecole l’effetto sara più controllato.

e infatti risaputo che il THC contenuto nelle infiorescenze ultimamente si e alzato parecchio raggiungendo notevoli percentuali.

Per questo motivo molte persone possono soffrire se usano ripetutamente il THC in occasionali effetti collaterali.

Questo succede perche il CBD non e contenuto nella maggior parte dei fenotipi di piante di cannabis ad alto contenuto di THC.

In aiuto viene la molecola del CBD infatti assumere una cannabis con anche una dose di CBD elimina quasi del tutto gli effetti collaterali.

per chi prova stati di ansia è consigliato non utilizzare Prodotti Da indica con elevato contenuto di THC ma bensi prodotti sativi con alto contenuto di CBD.

Come Utilizzare il CBD

Esistono vari prodotti per Assumere CBD andiamo a vederli in dettaglio.

Prodotti a Zero THC

Per utilizzare CBD senza il rischio di assumere THC magari per via del lavoro ci sono 2 Prodotti i cristalli di CBD puro, e l’olio ricavato da canapa da seme con aggiunta di CBD.

questi sono gli unici prodotti che non contengono THC e sono quindi totalmente legali, per l’acquisto rivolgetevi al commerciante che saprà consigliarvi il prodotto ideale.

Olio CBD

L’olio CBD e un olio ottenuto tramite estrazione dalla pianta, e un olio commestibile dal sapore solitamente amaro.

l’utilizzo e per via orale sotto la lingua le dosi variano da prodotto a prodotto.

Cristalli CBD Puri

I cristalli di CBD sono cristalli ottenuti da sintesi, contengono solo CBD e si possono utilizzare in tre modi, la dose consigliata 10 Mg al giorno.

  1. Per via orale sotto la lingua
  2. tramite preparazione di ricette culinarie
  3. Tramite vaporizzatori Con temperatura controllata 170 C

tra i metodi elencati per lo svapo quelli più efficaci sicuramente sono assumerli per via orale oppure tramite vaporizzazione.

Mentre per le ricette gli effetti si manifestano dopo 3 – 4 ore dall’assunzione.

Creme Lozioni CBD

esistono diversi Creme e lozioni al CBD il metodo di utilizzo e semplice, spalmare sulla pelle per alleviare dolori e infiammazioni.

questo e il metodo migliore se si vuole avere un effetto antinfiammatorio a livello muscolare o dei nervi.

Pastiglie al CBD

Le pastiglie sono uno degli ultimi ritrovati per assumere CBD la modalità di assunzione e per via orale, gli effetti si manifestano nel giro di qualche ora.

Prodotti da Combustione CBD

Tra tutti i prodotti sicuramente i più diffusi sono quelli derivati e meno lavorati della pianta ; le infiorescenze, le resine, gli oli a spettro completo e infine i battuti di polline.

fumare tutti questi preparati può comportare gli stessi rischi legati al tabagismo per questo e consigliato utilizzare questi prodotti solamente tramite i vaporizzatori eliminando i rischi del fumo.

inoltre consumando questi prodotti tutti i giorni si rischia che una piccola dose di THC rimanga nel sangue e questo potrebbe essere un problema per esami vari e per la patente.

Rischi per la Salute ?

La world health organization ha redatto uno studio scientifico per determinare i rischi legati alle sostanze droganti.

Dallo studio è emerso che i rischi legati alla salute determinati dalla sostanza CBD sono totalmente assenti in quanto non crea dipendenza.

il link allo studio scientifico

Non per questo dobbiamo assumere CBD senza moderazione, ogni sostanza andrebbe regolata per un uso efficiente.

Derivazione Dei Prodotti

allo stato delle cose il CBD deriva in gran parte dalle produzioni italiane ed estere regolamentate dalla legge europea sulla coltivazione della canapa.

la materia prima cannabis sativa.L è sicuramente la chiave per determinare se un prodotto è buono oppure no.

Molte aziende come la nostra hanno aperto regolare coltivazione per produzione di questo materiale.

e necessario distinguere queste attività in base alla propria produzione in quanto al giorno d’oggi non esiste ancora una normativa chiara sulla produzione dei derivati.

per questo è fondamentale acquistare prodotto di cui si può verificare la provenienza e sopratutto l’analisi.

le analisi infatti vanno svolte sui terreni per evitare che questi siano contaminati in quanto la canapa è nota per assorbire i metalli pesanti.

inoltre le varietà di cannabis coltivate possono essere molto diverse e si rischia di assumere prodotti contenenti dosi di THC fuori norma.

Tutte le nostre coltivazioni sono verificate in assenza di metalli pesanti inoltre i nostri metodi di stoccaggio prediligono un sistema di conservazione in ambiente protetto e sanificato.

Grazie A Tutti I Lettori E Growers Che Ci Seguono, Se Avete Dubbi O Consigli Scriveteci Sulla Nostra Pagina Facebook ! !
Potete Trovarci Anche Tramite Instagram Dove Postiamo Periodicamente Foto Delle Nostre Coltivazioni
Se Invece Volete Ricevere Tutti Gli Articoli Recenti Vi Basterà Seguirci Su Twitter Facebook Oppure Iscrivervi Alla Newsletter .

! ! ! S T A Y H I G H ! ! !

Non Ci Riteniamo Responsabili Dell’uso Che Farete Di Queste Informazioni I Nostri Articoli Hanno Puro Scopo Informativo, In Italia La Coltivazione Di Cannabis A Basso Tenore Di Thc E Normata Dalla Legge 242 2016 Piu Informazioni Riguardanti La Coltivazione Potete Ricavarle Dalla Nuova Disclaimer

Se Siete Interessati A Normare La Cannabis Ad Alto Tenore Di Thc Qui Trovate Il Gruppo Dedicato

samuel alamia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.