Vai al contenuto
breadcrumbs home » Articoli » come eliminare odore di cannabis

come eliminare odore di cannabis

in questa breve guida vedremo come eliminare l’odore della cannabis, si è vero che a noi piace molto, ma puo essere fastidioso per qualche vicino e in certe circostanze creare allarmismo.

in questa guida vedremo come stare al sicuro se si usa questo prodotto e non si vuole che altri lo sappiano.

l’odore della cannabis e dovuto hai suoi terpeni , i terpeni sono particelle che possono emettere un forte odore Sopratutto se si parla di cannabis e o fumo di cannabis.

molto spesso questo odore puo impregnare i vestiti le stanze e permeare per lungo tempo anche se l’utilizzatore o coltivatore non se ne accorge perché ci si fa l’abitudine.

eliminare odore con Ona gel

elimina odore ona gel

Ona Gel e un rimedio per quelle situazioni dove si vuole eliminare l’odore della cannabis negli ambienti casalinghi, esempio si e fatta festa.

Ona gel non copre solamente gli odori con altri odori la sua formula brevettata prevede di eliminare gli odori e spargere una fragranza a piacere con una vasta scelta..

gli Ona Gel sono ottimi e funzionano in tutti gli ambienti e non solo per gli odori provenienti dalla cannabis.

basta aprire questi barattolini e lasciarli aperti nell’ambiente per qualche ora e i risultati saranno immediati.

eliminare odore con Filtri a carbone attivo

elimina odore filtro a carboni attivo

i filtri a carbone attivo non sono nuovi come elimina odori di solito sono contenuti nelle cappe per cucina, molti coltivatori di tutto il mondo li usano per non destare sospetti durante la coltivazione.

il filtro tramite i carboni attivi elimina in parte l’odore dell’aria che passa attraverso di lui.

solitamente il filtro si mette a monte dell’aspiratore che forzando l’aria a passare nel filtro eliminerà in parte gli odori.

successivamente l’aria arriva all’aspiratore e poi va direzionata verso l’esterno della Growbox o della stanza di coltivazione.

eliminare odore con ozonizzatori

ozonizzatore elimina odore

gli ozonizzatori sono dei piccoli o grandi macchinari elettrici che creano ozono un gas prodotto naturalmente dall’ossigeno la sua formula e O3.

l’ozono e in grado di ossidare varie particelle compreso i terpeni eliminando quindi completamente gli odori.

inoltre e capace di eliminare completamente i batteri e virus presenti in qualsiasi ambiente.

l’ozono pero ha due controindicazioni, è Nocivo per la salute o meglio puo ossidare gli alveoli presenti nei polmoni, per questo motivo bisogna essere cauti quando si usano questi apparecchi.

gli ozonizzatori sono usati solo in determinate circostanze.

si puo esempio chiudere la stanza con un Ozonizzatore acceso e lasciarlo agire per molte ore o anche un giorno.

non si puo stare dentro la stanza e respirare ozono , la stanza deve essere ventilata con aria fresca prima di accedervi.

gli ozonizzatori venduti solitamente per questi scopi non hanno la potenza per creare tanto ozono se non in giorni o settimane.

evitate di lasciare animali e piante nella stanza per il tempo di accensione.

si puo aggiungere l’ozonizzatore anche alle Growbox per cercare di eliminare un pochino l’odore della cannabis in fioritura.

se si fa questo bisogna assicurarsi che l’impianto di ventilazione sia sempre in funzione quando l’ozonizzatore è accesso.

potete collegarli allo stesso timer esempio.

piccoli trucchi del mestiere per eliminare gli odori

eliminare odori dalle cappe fumarie

Eliminare gli odori puo essere molto complicato in determinate circostanze sopratutto quando si coltiva indoor.

Perché quando si coltiva l’aria tende a passare in una growbox per poi essere mandata fuori nella stessa stanza.

l’accumulo di aria ristagnata dalla Growbox crea un effetto tampone che chiunque sosterà nei vostri alloggi potrebbe sentire.

i tubi di estrazione delle Growbox sono collegati sull’esterno per non fare ristagnare odori in casa

un tubo che esce dalla vostra finestra potrebbe essere notato poco in periodi estivi e scambiato per un condizionatore , ma cosi non sarà per l’inverno.

per evitare che qualcuno veda strani tubi potete forare con una tazza o con il seghetto alternativo lo scatolone delle vostre tapparelle.

se la casa non e vostra tenete il pezzo il proprietario ne sarà felice.

in questo modo metterete il tubo dentro lo scatolone della tapparella e l’aria in eccesso uscirà da li senza che siano visibili tubi o altro dall’esterno.

potete tenere la tapparella chiusa o aperta.

se non avete tapparelle o abitate in montagna dove sono più utilizzati gli scuri potete utilizzare un altro metodo.

questo consiste nell’usare gli scarichi delle cappe o delle cucine o delle stufe inutilizzate.

fate molta attenzione perché se sono condivise con stufe o cappe di altri appartamenti esempio condominiali l’odore potrebbe uscire dai loro fori.

se aperti o ancor peggio se collegati a stufe gli scarichi delle stufe potrebbero uscire nella vostra Grow Box.

per questo motivo quando si usano le cappe per l’estrazione degli odori e bene fare qualche prova prima.

l’odore che esce dal tetto della vostra casa non desterà nessun sospetto e sarete sicuri di eliminare gli odori efficacemente.

Bobmarij

Bobmarij

Bobmarij. Attivista Pro Legalizzazione dal 2014 , Distribuisce Informazioni e Cannabis in Tutto il Globo.

Lascia un commento

HouseofCannabis