Coltivare Cannabis Outdoor ( Al esterno )

  • by

La prima cosa da dire e che coltivare cannabis outdoor significa coltivare all’aperto e con la luce del sole quindi le cose che dobbiamo considerare sono

  • stagione
  • la temperatura
  • le ore di sole o il mese
  • la terra se usiamo i vasi
  • parassiti esterni

La stagione

La pianta di cannabis non cresce in tutte le stagioni tipo d inverno e difficile far crescere una pianta di cannabis ma non impossibile

La cannabis come tutte le piante da fiore parte con la primavera e quindi  va piantata ad inizio  aprile / marzo ed in base alla varietà del seme ci metterà più o meno tempo per fiorire e ed arrivare a fine raccolto

  • i semi di auto fiorente in 2 mesi saranno pronti
  • quelli outdoor ci metteranno dai 3 hai 6 mesi più si aspetta chiaramente e più si riceve

La temperatura

Questa e una cosa fondamentale perché la cannabis o cmq alcune varietà non sopportano il freddo sotto i 10 gradi le uniche piante che sopportano queste temperature sono le ruderalis o quelle incrociate con le ruderalis

Cioè alcune nane auto fiorenti 

Oppure piante con genetica apposta che si trovano in vari store ne faro un articolo più avanti

Per gli altri tipi di piante  la temperatura dovrebbe essere dai 24 hai 40

Anche se scende fino hai 15 non fa nulla al massimo il metabolismo rallenta un attimo ma poi tornano apposto

Le ore di sole o il mese

Le ore di sole sono molto importanti questo perché le ore di sole cambiano da paese a paese ed anche in base al mese la pianta ha bisogno di molte ore di luce diretta quindi più glie ne date meglio e questo per posizionarla nel punto in qui avrà più luce possibile

Poi se  avete un pianta che in tre mesi sara pronta,    tra aprile  ed ottobre sarete pronti con due coltivazioni.   se invece ne avete una che ci metterà sei mesi dovrete farne una

La terra

Per la terra diventa un po complicato perché se volete piantare in un vaso seguite la guida che metto a link tralasciando le luci che qui non servono coltivazione in terra

ma se volete farlo proprio nel terreno allora la storia e diversa perché ce da saper molte cose sulla terra

  • che tipo di terreno ce argilloso sabbioso roccioso di bosco ecc
  • ph del terreno
  • ec dell terreno

La cannabis cresce in qualsiasi tipo di terreno basta che sia abbastanza drenante per le radici quindi questa non e una cosa che ci influenza molto  la cosa importante pero e che ogni tipo di terreno ha le sue caratteristiche

Quindi quello che ci interessa veramente sono il ph ed l ec del terreno di cui parlo in questi articoli ph ec

ph

il ph deve essere intorno hai 6/7

ec

 

l’ec massimo 800

  1. il terreno di un bosco e molto adatto perché a un ec che e abbastanza alto e quindi fiorirà facilmente pero nel bosco ce poca luce quindi non e adatto a meno di punti hai margini ho con più luce
  2. il terreno di pianura ce ne sono vari tipi quindi per sapere se e ideale basta fare un test del ph e del ec
  3. terreno hai margini di un fiume questo e il miglior tipo di terreno perché e sempre umido ed a volte sabbioso quindi molto drenante pero in base al punto dove e posizionato quindi anche qui fare sempre un test ph ed ec attenzione alle piogge eccessive questi terreni si allagano e si rischia il raccolto

Parassiti

Quando si coltiva al aperto il problema più probabile se non certo saranno i parassiti , insetti che si nutrono della nostra pianta per i parassiti faro una guida specifica basti saper che ce ne sono vari e che per eliminarli un po tutti basta spruzzare l’olio di neem ogni tot settimane cercate su google e troverete ! se no ci saranno infestazioni varie

Qui trovate la guida per coltivazione in terra 

Qui trovate quella idroponica

Grazie a tutti e alla prossima guida

Per eventuali errori o domande contattatemi o commentate sono sempre a disposizione
non mi ritengo responsabile del uso che farete di queste informazioni la mia guida e i miei articoli sono a puro scopo informativo in alcuni paesi compresa italia l’uso e la coltivazione di cannabis e illegale e punito dalla legge in via penale e amministrativa leggetevi anche la disclaimer

Anche se per mia pura convinzione un uso ricreativo santuario o medico non a fini di spaccio e del tutto lecito e per legalizzare eccovi il link http://freeweed.it/

 

nv-author-image

Rispondi